SEGUICI SU  facebook icontwitter icongoogle icontel icon 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Continuando a navigare su questo sito, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo
  • Cantina Massarella
  • Cantina Massarella
  • Cantina Massarella
  • Cantina Massarella
Previous Next

VINO ROSSO AGLIANICO - I.G.T. BENEVENTO

- L’Aglianico è un vitigno a bacca rossa particolarmente diffuso in Basilicata e Campania, in particolare nelle  provincie di Avellino Benevento.
- Il vino ottenuto da queste uve ha un colore rosso rubino granato, con riflessi mattone se invecchiato; profumo fragrante e vinoso con sentore di fragola e lampone; di sapore asciutto, sapido, aromatico e leggermente tannico. Il suo grado alcolico va dagli 11,5 ai 13 gradi alcolici.
- Perfetto l’abbinamento con carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati
- Va servito ad una temperatura di 18-20 °C, stappando la bottiglia possibilmente almeno un’ora prima del pasto.

~ 12,50 % Vol. - ANNO 2012

_______________________________________________________________________________________

 

VINO BIANCO FALANGHINA - I.G.P. Osco

- La Falanghina è un vitigno coltivato principalmente nella provincia del Sannio beneventano ma in questi ultimi anni si è sempre più diffusa anche nella nostra provincia.
- Il vino che se ne produce assume la medesima denominazione e può essere vinificato in purezza o in uvaggio con altri vitigni a bacca bianca.
- E’ un prodotto dal colore paglierino più o meno intenso, con un sottile profumo di fiori fini, fiori di pesco e frutta gialla, e con un sapore secco, fresco, equilibrato e lievemente acidulo.
- Va servito in calici medi, su piatti di pesce, carni bianche, ad una temperatura di 10-12°C.

~ 12,50 % Vol. - ANNO 2013

_______________________________________________________________________________________

 

VINO ROSSO CABERNET SAUVIGNON - I.G.P. OSCO

- È definito un vitigno internazionale perché prodotto in ogni parte del mondo; La resa massima di uva Cabernet ammessa non deve essere superiore, a seconda della zona di produzione, a una quantità compresa tra i 100 e i 130 quintali per ettaro. Le uve destinate alla vinificazione del Cabernet devono assicurare una gradazione complessiva minima naturale almeno di 10,5 gradi alcolici.
- Il vino ottenuto appare di colore rosso rubino tendente più o meno, con l'invecchiamento, all'arancione, al mattone, al granato. Presenta un profumo vinoso intenso (erbaceo), gradevole e caratteristico; è di sapore asciutto, pieno, giustamente acido e tannico.
- Si accompagna a carni glassate o al forno, cacciagione tanto da piuma che da pelo, pollame nobile, brasati. - Servire a 18 gradi.

~ 13,00 % Vol. - ANNO 2012

_______________________________________________________________________________________

 

VINO ROSSO CABERNET SAUVIGNON - I.G.P. OSCO

- È definito un vitigno internazionale perché prodotto in ogni parte del mondo.
- Proposto  nella  versione  BARRICATA.
- Ottenuto da vigneti coltivati in terreni vocati e ben esposti di collina.
- Questo vino si caratterizza per la presenza di una buona struttura tannica conferita dall’inecchiamento in barrique. Bouquet intenso con note di frutta rossa che evolvono in sentori speziati.
- Dal gusto persistente si abbina a piatti rossi, arrosti, formaggi stagionati e salumi.

~ 13,00 % Vol. - ANNO 2012

_______________________________________________________________________________________

 

VINO DOC MOLISE ROSSO

- Il Montepulciano è un vitigno a bacca rossa particolarmente diffuso in Molise, Abruzzo e  in tutto in medio-basso adriatico.
- Proposto  nella  versione  BARRICATA
- Il vino, che si ottiene da uve dell’omonimo vitigno, ha un colore rosso rubino più o meno intenso, un gusto asciutto, sapido e leggermente tannico, ed ha una buona attitudine all’invecchiamento.
- Può essere prodotto in purezza o in uvaggio con Sangiovese.
- Va servito a 18°C su piatti di cucina regionale.

~ 13,00 % Vol. - ANNO 2012

_______________________________________________________________________________________

 

VINO DOC MOLISE ROSSO

- Il Montepulciano è un vitigno a bacca rossa particolarmente diffuso in Molise, Abruzzo e nelle regioni del medio e basso adriatico.
- Il vino, che si ottiene da uve dell’omonimo vitigno, ha un colore rosso rubino più o meno intenso, un gusto asciutto, sapido e leggermente tannico, ed ha una buona attitudine all’invecchiamento.
- Può essere prodotto in purezza o in uvaggio con Sangiovese.
- Va servito a 18°C su piatti di cucina regionale.

~ 13,00 % Vol. - ANNO 2012

 

VINO ROSATO - I.G.T. TERRE DEGLI OSCI

- E’ un vino prodotto da uve montepulciano vinificate in rosato.
Il Montepulciano è un vitigno a bacca rossa diffuso in tutto il territorio nazionale .
- Il vino, ha un colore rosato, un gusto asciutto e sapido. Eccellente vino da zuppe di pesce a gusto rilevato, salumi regionali, insaccati affumicati, carni bianche al forno, capretto e agnello al forno.
- Va consumato a 10-12°C.

~ 13,00 % Vol. - ANNO 2013

_______________________________________________________________________________________

 

VINO ROSSO NERO D’AVOLA - I.G.T. SICILIA

- Questo vino rosso, oggi, può definirsi il principe dei vitigni siciliani. Ormai indubbia è la sua affermazione in tutto il mondo come vitigno a bacca rossa dalle grandi qualità, dal quale produrre vini pregiati, di grande stoffa e spessore.
- La bacca di questo vitigno possiede unA alta gradazione zuccherina che consente al vino che ne viene prodotto di arrivare con facilità ad oltre 15 gradi alcolici.
- Alla degustazione il Nero d‘Avola ha un colore rosso rubino intenso, brillante, vivace, con riflessi violacei, se giovane, o granati, dopo l'invecchiamento; l'aroma è complesso, con note di viola e spezie (liquirizia e chiodi di garofano), prugna secca, ciliegia, mora, ribes nero, lampone e cioccolato, cuoio e tabacco, sono alcune delle caratteristiche e dei principali sentori che caratterizzano i vini prodotti con nero d'avola.
- Va servito a 18° C e si abbina a carni rosse, arrosti e formaggi stagionati.

~ 13,50 % Vol. - ANNO 2012

_______________________________________________________________________________________

 

MERLOT - I.G.T. TERRE DEGLI OSCI

- E’ uno dei  vitigni a bacca rossa più importante al mondo, il cui nome deriva dalla particolare predilezione che ha il merlo per le sue bacche, è originario della Gironde, nel Sud-Ovest della Francia .
- In Italia il Merlot ha trovato condizioni ambientali ideali in Friuli, Trentino e Veneto sin dalla fine dell'ottocento, ma è ormai diffuso in molte altre regioni, con risultati a volte sorprendenti.  
- Di colore rosso rubino vivace, dall’olfatto intenso con note speziate e sentori di ribes nero, amarena e frutti di bosco. In bocca è equilibrato, caldo e morbido, di buona struttura e persistenza.
- È un vino che incontra i gusti di tutti e può accompagnare l’intero pasto.

~ 13,50 % Vol. - ANNO 2010

_______________________________________________________________________________________

 

VINO ROSSO SYRAH - I.G.T. SICILIA

- Vitigno a bacca nera le cui possibili origini sono ritenute prevalentemente due: potrebbe provenire dal Medio Oriente, in particolare dalla città di Schiraz (Persia), oppure dalla città siciliana Siracusa; anche se oggi è diffuso in tutto il mondo.
- Il Syrah dà un vino di colore rosso rubino dalle sfumature violacee, il profumo intenso e fruttato con sentori di piccoli frutti neri e spezie, tra le quali appare evidente il pepe nero, in bocca presenta una buona struttura e persistenza, morbido e abbastanza fresco con una media tannicità. È un vino adatto all’invecchiamento sia in botte che in accaio.
- Si accompagna bene con piatti dai gusti forti.
- Servire tra 16 e 18°C.

~ 13,50 % Vol. - ANNO 2012

_______________________________________________________________________________________

 

VINO BIANCO CHARDONNAY - I.G.T. OSCO 2012

- Si presenta di colore giallo paglierino e di aspetto brillante; ha un aroma che ricorda subito il sentore della mela matura, con una variegata gamma di aromi fruttati, tra cui melone e banana; in bocca è un vino saporito, ricco asciutto e con una invitante persistenza. Ha poca attitudine all’invecchiamento.
- E’ un vino poliedrico, ottimo aperitivo, adatto ad un pasto leggero, vegetariano o di pesce. Ottimo anche con verdure e piatti più complessi come i risotti.
- Va servito fresco, a 8-10°C.

~ 12,00 % Vol. - ANNO 2013

_______________________________________________________________________________________

 

VINO LIQUOROSO

- Prodotto dal colore giallo ambrato; aroma delicato di frutta gialla matura; sapore dolce e gradevole .
L'abbinamento ideale è costituito dai dolci, meglio se secchi o farciti con confetture che presentano qualche nota di acidità, come quelle di visciole, ribes o frutti di bosco in genere. Ottimo con formaggi erborinati.
 Può essere consumato sia a temperatura di 16-18°C che fresco (8-10°C.).

~ 16,00 % Vol.

_______________________________________________________________________________________

 

TINTILIA DOC MOLISE 2010

- La Tintilia è un vitigno autoctono del Molise, per secoli considerato dalla popolazione locale il vitigno di eccellenza qualitativa. Se ne è rischiata la scomparsa in seguito all'introduzione di vitigni più produttivi, ma una recente campagna di recupero l'ha salvato.
- Il vino si presenta di colore rosso rubino e con l’affinamento acquista lievi sfumature granate. Importante ed equilibrata la corrispondenza gusto-olfattiva che rivela caratteri di frutta a bacca rossa (mora selvatica, amarena e sentori di sottobosco) con piacevoli note speziate. Calda, piena e avvolgente la nota alcolica supportata dall’elegante componente tannica.
- Accompagna primi piatti importanti, carni rosse, grandi formaggi stagionati e salumi. Si accosta con delicatezza anche ad una zuppa di pesce.
- Servire preferibilmente a circa 18°C.

~ 14,50 % Vol. - ANNO 2010

_______________________________________________________________________________________

 

GRECO - I.G.T. BENEVENTO

- Nell'VIII secolo a.C. una grave crisi dell'agricoltura, costrinse parte della popolazione greca a cercarsi altri territori al di là del mare. Alcuni di questi viaggiatori approdarono in quella che oggi è la Calabria, portandosi dietro un carico prezioso di semi e ceppi di vite. Tra questi il greco, che ha trovato il suo habitat perfetto nel suolo vulcanico della Campania, inizialmente sui pendii del Vesuvio per poi estendersi al resto dell'area.
 - Il Greco si distingue dagli altri bianchi del sud per il suo carattere molto fruttato.
 Si presenta di colore oro chiaro con riflessi ambrati.
 Possiamo trovare anche tracce di mandorle tostate e fichi nel naso e sul palato.

- Questo vino va preferibilmente bevuto giovane, da due a quattro anni dalla vendemmia.

- Si accompagna a piatti di pesce, formaggi freschi e carni bianche.
- Servire a 8-10°C.

~ 12,50 % Vol. - ANNO 2013

_______________________________________________________________________________________

 

VINO  ROSSO  PRIMITIVO - I.G.T. SALENTO

- Primitivo deriva dalla parola “prima”, poiché le uve maturano in anticipo rispetto alle altre.
- Tanto si è detto sulle origini del vitigno, questo vitigno originario dell’Ungheria è arrivato in Puglia ed ancora più lontano in  California  dove prende il nome di Zinfandel.
- Il Primitivo è un vino rosso di colore violaceo, sapore pieno e gradevole che diventa vellutato col tempo, la cui gradazione alcolica  può superare i 14% vol.
- Si abbina ad arrosti di carni rosse, grigliate di carni, pastasciutte al ragù, zuppe corpose e selvaggina, formaggi stagionati.
- Si beve in un tulipano panciuto alla temperatura di 18/22°C.

~ 14,00 % Vol. - ANNO 2012

_______________________________________________________________________________________

 VINO DA TAVOLA BIANCO - PINOT I.G.T. OSCO

- Il pinot è un vino prodotto da uve dell’omonimo vitigno.
- Si presenta di colore giallo paglierino e di aspetto brillante; ha un aroma che ricorda subito il sentore della mela matura, con una variegata gamma di aromi fruttati, tra cui melone e banana; In bocca è un vino saporito, ricco asciutto e con una invitante persistenza. Ha poca attitudine all’invecchiamento.
- E’ un vino poliedrico, ottimo aperitivo,adatto ad un pasto leggero, vegetariano o di pesce. Ottimo anche con verdure e piatti più complessi come i risotti.
- Va servito fresco, a 8-10  °C.

~ 12,50 % Vol. - ANNO 2013

_______________________________________________________________________________________

0
0
0
s2sdefault

logo enoteca footer2
Via Garibaldi 18
86100 CAMPOBASSO
Tel 0874.48.21.96
Mobil 393.8360562
tel icon
design: alberodelleidee.it